Martedì 15 Novembre 2011

La Regione: «L'alta velocità
Treviglio-Brescia non è a rischio»

La realizzazione della tratta ad alta velocità fra Treviglio e Brescia non è a rischio. Lo ha confermato l'assessore Raffaele Cattaneo, rispondendo ad una interrogazione proposta dall'Udc (primo firmatario Gianmarco Quadrini), illustrata da Valerio Bettoni.

Bettoni  aveva espresso il timore che, secondo l'articolo 32 dell'ultima manovra finanziaria, l'assegnazione dei fondi del governo destinati a quest'opera pubblica  potesse essere revocata.

L'assessore ha rassicurato il consiglio: «Non c'è nessun rischio di revoca dei finanziamenti» ha detto, anche perchè, ha spiegato, quell'articolo della manovra finanziaria non riguarda  le opere per le quali si siano già assunti impegni giuridicamente vincolanti, quale è il caso della Treviglio Brescia.

«L'avvio dei lavori del primo lotto costruttivo avverrà a gennaio, con una conclusione prevista entro 42 mesi» ha detto Cattaneo. Soddisfatto della risposta Valerio Bettoni, anche perché «questa infrastruttura è di vitale importanza per  lo sviluppo dei collegamenti est-ovest e per la crescita dell'aeroporto di Montichiari».

La nuova linea  prevede un tracciato di 58 chiilometri totali, per un investimento pari a 2 miliardi e 50milioni di euro.

Il comunicato di Valerio Bettoni
«È stata discussa stamani al Pirellone l'interrogazione che i consiglieri regionali dell'Udc, Gianmarco Quadrini e Valerio Bettoni, eletti rispettivamente nelle province di Brescia e Bergamo, hanno rivolto all'assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Cattaneo, per sapere se Regione Lombardia “intende intervenire nei confronti del Governo affinché vengano confermati ed erogati i finanziamenti necessari per la realizzazione dell'Alta Velocità Treviglio Brescia”. “L'assessore competente ha confermato gli stanziamenti per quest'opera e ha smentito le notizie circa la sospensione del finanziamento. La nostra intenzione di far chiarezza su una infrastruttura vitale per il territorio, per lo sviluppo dell'aeroporto di Montichiari e per il consolidamento dei traffici Est-Ovest è andata nella giusta direzione, ora auspichiamo che tutto proceda nei tempi stabiliti: sarà nostro impegno vigilare sull'avanzamento dei lavori».

r.clemente

© riproduzione riservata