Sabato 26 Novembre 2011

Incendio nella notte a Gorno
Pauroso risveglio per tre abitanti

Notte di paura per tre abitanti di Gorno che si sono svegliati mentre il tetto della loro casa stava andando a fuoco. È stata una ragazza a dare l'allarme alle 4 di notte suonando al campanello della casa e allertando vigili del fuoco e carabinieri.

La ragazza ha notato il fumo e i bagliori del fuoco e ha tentato di avvertire le tre persone che abitavano nella casa, ma per diversi minuti è stato tutto inutile perché i tre, immersi nel sonno, non rispondevano. Quando si sono svegliati hanno arginato l'incendio con una canna dell'acqua in attesa dell'arrivo dei pompieri del distaccamento di Clusone.

I vigili del fuoco hanno definitivamente spento le fiamme: in fumo 25 metri quadrati di tetto. Agibili i tre appartamenti sottostanti. I pompieri hanno scoperto materiale elettrico bruciato che potrebbe essere stato la causa scatenante dell'incendio.

Un brutto spavento soprattutto per la persona che dormiva proprio sotto la parte di tetto in fiamme.



m.sanfilippo

© riproduzione riservata