Martedì 20 Dicembre 2011

Gabriele Sola dell'Idv sul caso Doni:
«Sulla Magistratura dubbi inaccettabili»

Un richiamo al rispetto del lavoro della Magistratura ed un appello affinché la vicenda dell'arresto di Doni non esponga la città di Bergamo, oltre che la tifoseria atalantina, a nuove umiliazioni. Il consigliere regionale dell'Italia dei Valori Gabriele Sola si rivolge direttamente a certi esponenti politici «le cui dichiarazioni rese alla stampa su questa vicenda sono inaccettabili. Guai ad emettere sentenze frettolose, ma da qui ad esprimere valutazioni stralunate sul lavoro dei magistrati ce ne passa... In particolare l'assessore leghista Belotti esibisce un'inaccettabile visione complottarda senza spendere una parola sulla gravità di scenari che si delineano, purtroppo, in modo sempre più nitido. Mi auguro che l'esponente della Lega non usi lo stesso criterio di valutazione, riguardo ad etica e rispetto delle regole, nell'azione amministrativa propria e dei suoi colleghi di Giunta».

In occasione della partita che si disputerà mercoledì sera a Bergamo, Gabriele Sola dichiara: «Da abbonato atalantino, durata della seduta di Consiglio permettendo, sarò presente allo stadio per tifare Denis e compagni. Con la speranza di non dover più sentire i cori pro-Doni da parte degli ultras. Bergamo ha già dato, ora è bene attendere per capire se l'ex capitano si è davvero macchiato di alto tradimento».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata