Domenica 01 Gennaio 2012

Complice il buio, via la catenina
Rapina nel sottopasso ferroviario

Rapina venerdì pomeriggio 30 dicembre nel sottopasso che dalla stazione porta a via Gavazzeni. Verso le 17.30 un uomo di 62 anni residente in provincia è stato avvicinato da due giovani a volto scoperto, con accento dell'est Europa, che approfittando della scarsa illuminazione lo hanno spinto contro una parete e minacciato con un coltellino.

Il colpo è durato pochi istanti: i due rapinatori si sono fatti consegnare la catenina d'oro che l'uomo aveva al collo, con un ciondolo e una piccola croce, del valore di un centinaio di euro, e si sono dileguati nel sottopasso. Al sessantenne non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri e raccontare l'accaduto.

Purtroppo in quel tratto di sottopasso era buio e non ha potuto fornire molti elementi per rintracciare i due rapinatori. I carabinieri della stazione di Bergamo, che hanno raccolto la denuncia, stanno cercando di identificarli grazie anche alle telecamere presenti in stazione.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata