Giovedì 19 Gennaio 2012

Suona l'allarme in banca per errore
Così i carabinieri corrono a vuoto

Sembrava una rapina in banca, i carabinieri di Gandino sono accorsi e invece era soltanto un falso allarme. Mattinata fuori programma, quela di giovedì 19 gennaio, per la filiale della banca Unicredit di Cazzano Sant'Andrea a causa di un errore di un impiegato che ha schiacciato il pulsante dell'allarme, posizionato sotto un tavolo, mentre stava prendendo dei documenti.

L'allarme silenzioso, lanciato inavvertitamente verso le 11, è stato ricevuto dalle forze dell'ordine che hanno inviato subito una pattuglia, ma quando i carabinieri di Gandino sono arrivati di gran carriera nell'istituto bancario di via Alighieri si sono imbattuti nella normalissima attività della banca. Una missione a vuoto, ma perlomeno la rapina non c'è stata.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata