Domenica 22 Gennaio 2012

Scontro auto e scooter in città
Due ragazzi feriti, dinamica da capire

In uno scontro frontale tra un'auto e uno scooter, sabato sera verso le 22,30 in via Carnovali, in città, due ragazzi in sella a una Vespa 125 sono rimasti feriti. Un 45enne di Bergamo è stato intubato sul posto e per lui la prognosi parla di 45 giorni.

Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, una Fiat Punto guidata da una ventenne di Bergamo, P. S., e a bordo della quale c'erano anche due coetanei di Bergamo e Ponte San Pietro, arrivava da via Carnovali e stava girando a destra in via Autostrada quando, proprio all'incrocio, si è scontrata frontalmente con la Vespa 125 proveniente dalla Malpensata. Non si conosce esattamente la dinamica dell'incidente e di chi siano le responsabiità.

Comunque, i due ragazzi che erano sullo scooter sono stati sbalzati a terra. Uno, un 45enne di Bergamo, si è ferito gravemente ed è stato intubato sul posto prima del trasporto ai Riuniti con l'ambulanza del 118. Per lui trauma cranico, tibia e femore fratturati, così come due costole. La prognosi è di 45 giorni. L'altro, un 27enne di Bergamo, si è rotto una gamba ed è stato trasportato dal 118 alle Cliniche Gavazzeni. La prognosi parla di 30 giorni.

Sono in corso indagini per stabilire cosa sia successo esattamente. Intanto, la ragazza è stata sottoposta a un pre-test alcolemico che è risultato negativo, mentre ai due ragazzi (non si sa nemmeno chi guidasse dei due) è stato prelevato il sangue sempre per capire se fossero sobri.

Il traffico è andato in tilt perché in quel momento c'era il deflusso verso l'autostrada dei pullman dei sostenitori della Juventus dopo la partita.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata