Mercoledì 25 Gennaio 2012

Treni e gli spostamenti locali:
garantite solo le fasce protette

Trenord ha reso noto che, in occasione dello sciopero nazionale indetto da alcune organizzazioni sindacali, dalle 21 di giovedì 26 alla stessa ora di venerdì 27 gennaio, i treni circoleranno regolarmente solo nelle fasce orarie di garanzia:
-    sulla rete Rfi, dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00 di venerdì 27 gennaio;
-    sulla rete Ferrovienord, dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 16:30 alle 19:30 di venerdì 27 gennaio.

Sempre venerdì 27, per un concomitante sciopero del personale degli impianti fissi della rete Ferrovienord, i treni che effettuano servizio su questa rete potranno subire ulteriori ritardi e cancellazioni anche dalle 19:30 e fino al termine del servizio. Pertanto, dalle 19:30 non verranno garantiti né i treni che circolano su questa rete né il servizio Malpensa Express da e per Milano Centrale.

In ragione dello sciopero sulla rete Ferrovienord, dalle 19:30 di venerdì 27 gennaio, la linea suburbana S1 si effettuerà nella tratta Milano Rogoredo – Lodi, mentre la linea suburbana S13 si effettuerà solo nella tratta Milano Rogoredo – Pavia.

Sulla rete Rfi, la circolazione dei treni Trenord, riprenderà dopo le ore 21:00 di venerdì 27 gennaio. L'agitazione sindacale potrebbe comportare ulteriori ritardi alla ripresa del servizio.

Per il solo Malpensa Express da e per Milano Cadorna, durante gli orari dello sciopero, saranno istituite corse sostitutive da via Paleocapa, con partenza prevista agli stessi orari del treno.

L'elenco dei treni garantiti è pubblicato sul sito www.trenord.it. Maggiori informazioni si possono avere contattando il Contact center al numero verde 800.500.005, operativo tutti i giorni dalle 7 alle 21.

r.clemente

© riproduzione riservata