Giovedì 02 Febbraio 2012

Rogo sotto la neve fitta
Brucia cascinale a Monasterolo

Un incendio sotto la neve che ha danneggiato una cascina nella zona alta di Monasterolo. È successo nella serata di mercoledì 1° febbraio: poco prima delle 21 a dare l'allarme sono stati i due abitanti della casa, una coppia di anziani 80enni, che hanno notato del fumo nelle stanze e hanno chiamato i soccorsi.

I vigili del fuoco di Bergamo e Lovere, nonostante la fitta nevicata, sono quindi intervenuti e hanno spento le fiamme che si sono propagate andando a danneggiare pesantemente la cascina, soprattutto il tetto. La casa risulta ora inagibile e i due anziani sono stati ospitati dal figlio che vive a Milano. Con molte probabilità a causare il rogo è stato il malfunzionamento della canna fumaria.

Molto complesse le operazioni di spegnimento del rogo. Per raggiungere la zona i vigili del fuoco sono intervenuti con un mezzo boschivo antincendio: la cascina è infatti dislocata in località Torrezzo e con la neve la viabilità era ridotta e le strade difficilmente percorribili.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata