Bollette, condominio nei guai:
60 famiglie a rischio freddo

Caloriferi al minimo, ma soprattutto la preoccupazione che da un giorno all'altro il riscaldamento si fermi del tutto. Così stanno vivendo questi giorni di freddo intenso gli inquilini dei numeri civici 4-6-8 di via Gandhi e dei numeri 129-131 di via Borgo Palazzo.

Bollette, condominio nei guai: 60 famiglie a rischio freddo

Caloriferi al minimo, ma soprattutto la preoccupazione che da un giorno all'altro il riscaldamento si fermi del tutto. Così stanno vivendo questi giorni di freddo intenso gli inquilini dei numeri civici 4-6-8 di via Gandhi e dei numeri 129-131 di via Borgo Palazzo.

Una situazione piuttosto complessa e difficile che interessa una sessantina di famiglie, le ultime che sono rimaste ad abitare questi palazzi che in totale comprendono circa 120 appartamenti.

«Da tempo abbiamo problemi con il rifornimento di gasolio – spiegano alcuni residenti – perché, così ci è stato riferito dalla ditta fornitrice, pare non siano state saldate le forniture precedenti. Possiamo già ritenerci fortunati di non essere rimasti al freddo».

E in queste giornate di freddo c'è anche chi ha pensato di trovare rifugio nel sottoscala: «Abbiamo sentito dei rumori strani - riferiscono ancora gli inquilini – e trovato segni che qualcuno di notte entra nel palazzo. Naturalmente siamo preoccupati e anche un po' spaventati».

Il fatto che sui circa 120 appartamenti che compongono i tre stabili praticamente solo una sessantina al momento risultano occupati, si ripercuote negativamente sul piano della gestione delle spese condominiali.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 6 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA