Martedì 06 Marzo 2012

Oro usato, blitz a Romano:
due controlli, due i multati

Due controlli, e due multe, nei negozi di compravendita di oro usato a Romano di Lombardia. La polozia locale è scesa in campo, a tutela dei consumatori, in  collaborazione con il personale dell'Ufficio metrico provinciale: si tratta della struttura pubblica deputata, con apposita strumentazione, anche alla  verifica della regolarità delle bilance che vengono utilizzate per pesare l'oro.

Nel primo negozio la bilancia è risultata regolare, ma non revisionata secondo il calendario previsto dalla normativa in materia. Inoltre si è riscontrato che non veniva tenuta regolarmente la nota delle operazioni di compravendita, operazione che serve alla tracciabilità di chi acquista o vende oro.

Una procedura che permette di combattere episodi di ricettazione e di messa in circolo di oro e preziosi frutto di furti o di rapine. Il titolare del negozio è stato multato. La sanzione è di 800 euro.

Nel secondo negozio la multa è stata di 308 euro perché non è stato  rispettato l'obbligo di custodire oro e preziosi nella cassaforte e di avere funzionante nel locale il sistema di allarme e l'impianto di  videoregistrazione. Il titolare ha dovuto subito provvedere alla messa in funzione dei sistemi di sorveglianza e di allarme.

Le violazioni riscontrate sono state segnalate anche alla Questura. Ogni mese, mediamente, nei negozi della cittadina si registrano 150 operazioni di acquisto e vendita dell'oro usato per negozio, almeno stando ai movimenti registrati nelle scritture contabili. La compravendita di oro usato  è comunque il crescita, legata anche alla crisi economica.

r.clemente

© riproduzione riservata