Martedì 20 Marzo 2012

Nuovo ospedale, operai non pagati
Sono quindici lavoratori della Dec

Il vento dell'inchiesta di Bari sulla Dec spa, la ditta capofila dell'associazione temporanea d'impresa che ha vinto l'appalto per la costruzione del nuovo ospedale di Bergamo (in via di completamento), sta portando aria di bufera anche alla Trucca: una quindicina i lavoratori edili che hanno prestato la propria opera alle dipendenze della Dec non riceverebbe le paghe da dicembre.

E le notizie arrivate dal Sud, con l'inchiesta della magistratura di Bari sugli appalti pubblici affidati al gruppo Dec dei fratelli Degennaro - in particolare sulla costruzione di alcuni parcheggi e che ha portato agli arresti domiciliari i due fratelli comproprietari dell'azienda, Daniele e Gerardo Degennaro, che è anche consigliere del Pd alla Regione Puglia e un terzo fratello indagato, Vito Degennaro, in qualità di amministratore unico dell'azienda barese e che in questi anni ha seguito il cantiere del nuovo ospedale alla Trucca - stanno preoccupando le maestranze ancora in attesa delle loro paghe: il timore è che l'azienda si trovi alle prese con problemi di liquidità tali da non poter osservare i propri impegni contrattuali.

Di certo c'è che sulla vicenda dei lavoratori edili non pagati è scesa in campo la Fillea (Federazione italiana dei lavoratori del legno, dell'edilizia, delle industrie affini ed estrattive)-Cgil: «Ci risulta che siano una quindicina gli addetti, come dipendenti Dec, che non hanno ricevuto le loro spettanze corrispondenti ai mesi di dicembre e gennaio. La situazione potrebbe arrivare anche a comprendere la mensilità di febbraio».

Leggi di più su L'Eco di martedì 20 marzo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata