Sabato 31 Marzo 2012

Cene, un cadavere in un canale
Morto un pensionato 74enne

Sarebbe caduto accidentalmente, forse per un malore, e morto annegato Giorgio Arizzi, pensionato 74enne di Fiorano, che è stato ritrovato verso le 7 di sabato 31 marzo tra Fiorano e Cene. A dare l'allarme un uomo che lavora nella zona e ha notato il cadavere in un canale di scolo della ditta meccanica DuePiù di Cene.

Per recuperare il corpo senza vita sono intervenuti i vigili del fuoco di Gazzaniga, Clusone e Bergamo con la squadra Saf (speleoalpinistica e fluviale) che hanno chiuso le paratie e svuotato il tratto di canale dove è stato identificato il cadavere.

L'anziano indossava un paio di jeans neri, una camicia chiara, un maglione aperto davanti con dei bottoni, calze blu e mocassini marroni. In tasca un mazzo di chiavi mentre non sono stati ritrovati i documenti. Altri dati particolari i capelli bianchi radi e una cicatrice all'ombelico. Non sono stati rilevati segni di violenza.

La procura e i carabinieri hanno rintracciato la famiglia nella tarda mattinata. Giorgio Arizzi abitava in via Roma a Fiorano, era sposato e padre di due figlie. Era uscito come al solito alle 6,30 per recarsi al bar e fare una passeggiata a piedi. Amante della natura, era un assiduo cacciatore.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata