Sabato 31 Marzo 2012

Tenta furto davanti alla Prefettura
Arrestato un 46enne di Bergamo

Tentare di rubare una bicicletta il venerdì verso mezzogiorno davanti alla Prefettura e sotto gli occhi vigili delle telecamere di sicurezza: un'impresa originale, ma a S. M., 46 anni di Bergamo, è andata male: è finito in manette. Il 46enne ha ammesso e ha patteggiato due mesi di reclusione.

L'agente di piantone davanti alla Prefettura ha notato l'uomo aggirarsi con fare sospetto nei pressi delle biciclette posteggiate. Gli sembrava strano che qualcuno potesse avere l'idea di rubare proprio lì. Invece, quando è uscito per controllare, l'agente ha visto il 46enne con in mano una tronchese, pronto per tagliare il lucchetto di una delle biciclette.

«È vero, volevo rubare la bicicletta per rivenderla», ha ammesso il 46enne, con precedenti penali alle spalle, che ha raccontato al giudice di essere in cura al Sert e in attesa di entrare in una comunità di recupero.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata