Martedì 03 Aprile 2012

Bombe a mano del conflitto bellico
trovate in un sottotetto in centro

Due bombe a mano nascoste sotto una trave di un edificio in ristrutturazione ha fatto scattare l'allarme ieri in pieno centro a Bergamo. A trovare gli ordigni un geometra di un cantiere in via San Tomaso. Il professionista, che stava dirigendo alcuni lavori sul posto, ha notato la presenza nel sottotetto di due strani involucri. Si è avvicinato e ha capito immediatamente che si trattava di due bombe a mano.

Senza perdere un istante ha chiamato il 113 che ha mandato sul posto una Volante. Gli agenti hanno quindi chiesto l'intervento degli artificieri. In pochi minuti le due bombe sono state poste in sicurezza e trasportate in altro luogo.

Le due bombe risalgono alla seconda guerra mondiale, sono del modello M36 ed erano inesplose e pertanto ancora attive.

e.roncalli

© riproduzione riservata