Lunedì 09 Aprile 2012

Tromba d'aria a Torre Pallavicina
Cascina scoperchiata, tanta paura

Non è stato un pomeriggio di Pasqua all'insegna della serenità quello trascorso da una famiglia che abita in una cascina in campagna a Torre Pallavicina, la cascina Casella. Verso le 16,30 di domenica 8 aprile una tromba d'aria si è abbattuta sulla zona, travolgendo in pieno la costruzione, peraltro ristrutturata di recente. La violenza del vento ha letteralmente scoperchiato la cascina e fatto crollare un muro. Pezzi di tetto si sono abbattuti su un edificio vicino e su due auto che si trovavano nel cortile.

I danni all'edificio sono ingenti sia all'abitazione che alle vetture: fortunatamente nessuno è rimasto ferito ma la famiglia che vi abita ha vissuto momenti di terrore. Sul posto sono intervenute 6 squadre dei vigili del fuoco di Bergamo e del distaccamento di Romano di Lombardia e Dalmine, i carabinieri e il sindaco di Torre Pallavicina. L'intervento per cercare di mettere in sicurezza la costruzione e rimuovere parte dei detriti si è protratto fino in serata. Ora la cascina dovrà essere sistemata dati i danni alla struttura ma secondo i vigili del fuoco è al momento agibile.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata