Domenica 15 Aprile 2012

Multe antiprostituzione: 500 euro
A Zingonia già 150 in un anno

Una multa da 500 euro. La sanzione è parecchio salata e scatta anche se un automobilista si ferma soltanto a parlare con una prostituta o un viado. Di multe del genere la polizia locale di Ciserano ne ha comminate 150, negli ultimi dodici mesi, nell'area di Zingonia.

A queste si aggiungono diverse altre centinaia di multe da 80 euro per chi, dalle 22 alle 6, si spinge nelle strade interne di Zingonia, dove appunto si trovano lucciole e transessuali.

A Zingonia la lotta all'illegalità e alla criminalità passa soprattutto per il contrasto, ma non manca la prevenzione, anche se potrebbe sembrare una battaglia persa in partenza. Di pattuglie dei carabinieri della locale stazione (che ha sede nel territorio comunale di Verdellino, ma proprio nell'area di Zingonia, in via Africa, e che ha competenza anche su Ciserano e Boltiere) ne circolano in continuazione, così come non è infrequente veder transitare le auto della polizia locale dei comuni dell'area di Zingonia.

Proprio i vigili di Ciserano hanno una convenzione con i colleghi di Boltiere per il pattugliamento della zona «condivisa» tra i due paesi: inoltre in precedenza i controlli serali erano limitati al solo periodo estivo, mentre ora sono stati riorganizzati, a scadenza settimanale, in tutto l'anno.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 15 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata