Martedì 17 Aprile 2012

In A4 entrano 2.500 manifestanti
Bergamo-Brescia: 30 minuti in tilt

Autostrada in tilt per mezz'ora e lunghe code fuori dai caselli a causa di una manifestazione all'altezza di Brescia ovest. Intorno alle 11,45 sono stati chiusi tutti i caselli tra Bergamo e Brescia in entrambe le direzioni: sono stati riaperti alle 12,15.

La chiusura dell'autostrada ha bloccato completamente il traffico e anche in entrata a Bergamo, con lunghissime code al casello. sul posto è dovuta intervenire la polizia locale, mentre lungo l'A4 è intervenuta la polizia stradale di Seriate.

Lo stop alla circolazione è scattato su disposizione delle autorità perché i manifestanti avevano invaso a piedi la carreggiata, con gravi rischi per loro stessi e per i guidatori dei mezzi in transito. In A4 si sono riversati circa 2.500 lavoratori per una manifestazione della Cgil bresciana contro le nuove norme sul lavoro varate dal governo Monti.

La maggior parte del traffico è stato deviato sulla A21 Torino-Piacenza-Brescia. Costanti aggiornamenti sono forniti da Isoradio (Fm 103.3) e attraverso i pannelli a messaggio variabile. In funzione anche il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata