Venerdì 27 Aprile 2012

Sms all'amico: «La faccio finita»
Trentenne salvato dai carabinieri

È stato salvato da un sms. O, meglio, da un amico che ha letto il suo estremo grido di dolore giunto sul display del telefonino. Quando ha letto la frase («non ce la faccio più, la faccio finita»), l'amico ha chiamato i carabinieri.

I militari sono subito accorsi, grazie alle segnalazioni, nell'abitazione del trentenne: hanno spalancato le finestre e lo hanno accompagnato all'esterno. Ma nel frattempo lui aveva già spento il gas.

Nel frattempo sono arrivati anche i vigili del fuoco, che anno accertato che il gas che era stato lasciato aperto in casa non costituiva un pericolo per i residenti della palazzina.

Tutto è accaduto ad Albano. Il giovane voleva farla finita anche perché provato dalla detenzione agli arresti domiciliari per un precedente reato. Le sue condizioni sarebbero discrete: non correrebbe pericolo, ma avrà bisogno di assistenza. È stato trasferito ai Riuniti.

r.clemente

© riproduzione riservata