Sabato 28 Aprile 2012

Sabato estivo da caldo record
Ma domenica tornano pioggia e freddo

Sabato d'estate, domenica d'autunno. Dopo il caldo di sabato 28 aprile, per la domenica e i prossimi giorni all'insegna del ponte del 1° maggio è prevista nuovamente un'ondata di maltempo.

Tra l'altro sabato si sono toccati valori record per il mese di aprile su diverse località, come ha dichiarato in una nota il meteorologo Sergio Brivio, di 3bmeteo.com. È praticamente estate: in Sardegna sono stati registrati 31°C al Alghero, così come 31° sono stati segnaalti a Firenze ed Arezzo. Caldo anomalo per il periodo anche a Rieti con 30° e Roma dove la colonnina ha segnato 28°. Non è andata meglio al Nord, tra la massima di 28° a Verona, 27° a Bologna e Ferrara; i 25° di Tarvisio raggiungono il precedente record e i 23° di Dobbiaco.

Ma il caldo pare aver deciso di fare una toccata e fuga e per domenica una nuova perturbazione in arrivo dalla Francia porterà un episodio di maltempo al Nord e le Regioni Tirreniche. In particolare saranno Alta Lombardia, tra cui la Bergamasca, Piemonte e Liguria ad essere interessati da forti acquazzoni e temporali. Le temperature su queste regioni scenderanno anche di 10 gradi. E il maltempo, al Nord, Toscana e alto Lazio, si rinnoverà anche per il ponte del 1° maggio.

Guardando alla Bergamasca, in particolare, sabato si sono avuti quasi 28° in pianura. La situazione anche qui è in netto cambiamento, al punto che da domenica il sole rimarrà un ricordo, per almeno tre giorni, condizionando sensibilmente tutto il ponte del 1° maggio. La depressione spagnola raggiungerà anche noi, con l'aria fredda che la sta alimentando dal Nord Atlantico. Torna quindi grigio il nostro cielo, con piogge sparse a partire da domenica, mentre saranno più assidue ed intense nella giornata di lunedì. L'evoluzione sarà lenta, e anche martedì sarà toccato da piogge e temporali.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata