Sabato 02 Giugno 2012

Brebemi, due aree di servizio
fra Caravaggio e Vidalengo

Non c'è autostrada senza aree di servizio e Brebemi non farà eccezione. La Giunta comunale di Caravaggio ha espresso parere favorevole sul progetto delle aree di servizio previste sul suo territorio. Il piano è stato presentato in Comune la settimana scorsa e l'iter che porterà alla loro realizzazione entro il dicembre 2013 (data dell'apertura al traffico della Brebemi) è così di fatto iniziato.

Le aree di servizio saranno due e saranno le uniche, insieme a quelle previste a Chiari, che si incontreranno percorrendo l'autostrada. Si collocheranno a nord e a sud del tracciato, non a caso si chiameranno Caravaggio nord e Caravaggio sud: quest'ultima avrà la particolarità di collocarsi nell'area interposta fra la Brebemi e la linea ferroviaria ad alta velocità (Tav), che come noto correrà a fianco dell'autostrada.

Esattamente le due aree di servizio, dalla superficie complessiva di 46 mila metri quadri, saranno realizzate nell'area agricola che si trova fra l'abitato di Caravaggio e la frazione di Vidalengo, al confine con la stazione. Non si sa ancora se, entrando al loro interno, si vedrà l'insegna Autogrill o di qualche altro gestore di aree di servizio autostradale. La società Brebemi infatti solo ora indirà una bando pubblico attraverso il quale verrà scelto chi costruirà le aree di servizio e poi le gestirà.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 2 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata