Martedì 05 Giugno 2012

Meteo: due giorni di sole
ma il weekend sarà instabile

Benvenute le piogge notturne, che conciliano il sonno e non disturbano gli impegni da svegli, e magari aiutano anche il commentatore meteo a smaltire qualche ritardo nei temporali previsti, lontano dagli occhi di chi magari poi critica.

Ma benvenuto anche al sole che rispetta i patti, e che nel pomeriggio di lunedì ha ripulito dall'aria umida tutta la provincia, sulla spinta del favonio da Nord. Avremo quindi martedì una giornata in prevalenza soleggiata, col vento che è andato a sfumare nella notte scorsa, per il progressivo nuovo espandersi dell'anticiclone delle Azzorre verso l'Europa centrale e le Alpi.

Beneficeremo anche della bassa umidità relativa dell'aria, per cui lo sviluppo di cumuli nel pomeriggio di martedì sarà piuttosto ridotto e limitato alle creste delle Orobie. L'estate del caldo e del bel tempo sicuro al momento è garantita però solo al Centro-Sud, dove l'anticiclone africano mantiene una sua piccola presenza, sufficiente a smorzare le perturbazioni atlantiche che transitano da noi.

Sarà proprio la periodica incertezza dall'Oceano, sfruttando la debolezza dell'anticiclone europeo, a lambire ancora in questa settimana il Nord Italia, con della variabilità temporalesca da giovedì pomeriggio a tutto venerdì, e di nuovo nel corso di domenica. Ma mancano giorni, potrebbe anche andare diversamente.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata