Mercoledì 06 Giugno 2012

Ruba in una casa di Palosco
Ma una vicina lo fa arrestare

Ha forzato la porta finestra di un'abitazione a Palosco impossessandosi dei gioielli, ma è stato notato da una vicina di casa che ha allertato la polizia locale e i carabinieri di Martinengo che hanno arrestato un 36enne del Costarica domiciliato a Segrate.

È successo martedì 5 giugno verso le 11 del mattino. Il 36enne ha prima suonato il campanello per controllare se ci fosse qualcuno in casa, poi è ritornato armato di cacciavite entrando nel giardino e forzando la portafinestra. 

Una donna si è accorta del furto e, dopo aver tentato inutilmente di far desistere il malvivente urlando, ha allertato le forze dell'ordine che, in base alla descrizione, hanno bloccato il costaricano nelle vicinanze mentre tentava di disfarsi dello zaino con il bottino.

Arrestato, in direttissima il 36enne ha ammesso le sue responsabilità dicendo di aver avuto un incontro di lavoro in un cantiere andato male e di aver così preso guanti e cacciavite per fare il colpo. Per lui convalida in carcere.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata