Martedì 26 Giugno 2012

Federconsumatori sui prezzi:
«Si segnalino i virtuosi del commercio»

Federconsumatori, partendo dal presupposto che i «piagnoni alla ricerca di soldi facili siano noti», segnala anche chi va in controtendenza: «Riteniamo corretto - dice l'associazione dei consumatori - evidenziare quelle situazioni in cui il comportamento virtuoso di alcuni operatori del settore produttivo serva ad aiutare concretamente i consumatori».

«Premesso che al portafoglio dei cittadini sono utili tutte le iniziative volte al risparmio (anche le 3-4 notti spot all'Ipermercato, dedicate ad acquisti scontati sino al 50% e le “giornate” dello sconto ai pensionati e/o ai giovani) - commenta l'associazione -, Federconsumatori ritiene doveroso evidenziare le iniziative di coloro i quali quotidianamente mantengono i prezzi bassi: specie se riferite a generi di primaria importanza quali gli alimentari. In città esistono esempi virtuosi: però non sono a conoscenza della maggior parte dei cittadini. Anche a questo (l'informazione sulle possibilità di risparmio) dovrebbe dedicarsi il Laboratorio per il contenimento dei prezzi istituito dal Comune di Bergamo».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata