Martedì 03 Luglio 2012

Giù il muro, ma scatta l'allarme
Ladri in fuga con le mozzarelle

Il loro obiettivo era un camion frigo carico di prodotti alimentari freschi. Messo a segno il furto, i ladri che domenica intorno alle 20 si sono introdotti nella ditta Autotrasporti Fratelli Bosco, a Zingonia, in via Bruxelles 29, non si sono però voluti accontentare.

Così, contando forse sul fatto che, visto che la partita della nazionale stava per iniziare e non c'era in giro anima viva, hanno deciso di fare una visita anche alla ditta meccanica vicina, la «Cab.el.vi».

È non hanno usato i guanti di velluto: con un muletto hanno abbattuto parte del muro che divide i capannoni delle due aziende. Non avevano però fatto i conti con l'allarme installato nel capannone della meccanica, che è subito scattato.

A quel punto hanno deciso di rinunciare e di accontentarsi, si fa per dire, di scappare con un furgone frigo carico di formaggi, panna e yogurt.

Sul posto sono poco dopo intervenuti i vigilanti, che hanno avvisato di quanto accaduto i titolari delle due ditte. I ladri molto probabilmente sapevano che nella ditta di autotrasporti si trovavano prodotti alimentari freschi.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 3 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata