Martedì 17 Luglio 2012

Circonvallazione, limiti ridicoli:
«A Brescia si va a 90-110 all'ora»

Il limite di velocità sulla circonvallazione di Bergamo - 70 all'ora, 50 a tratti - è ridicolo e pericoloso. È l'opinione di una nostra lettrice, che ha scritto anche alla Provincia. «A Brescia si va a 90 o 110: qui invece probabilmente vogliono solo far cassa con le multe».

«Se rispetto il limite mi lampeggiano e mi superano tutti: anche i camion. E questo - scrive Bruna - non è certo un bene se l'obiettivo è la sicurezza...»


Ecco il testo della lettera inviata alla Provincia e alla nostra redazione
«Buongiorno,
vorrei sottoporre a quest'ufficio una problematica che ogni volta mi lascia perplessa. Premetto che da anni mi trovo a transitare spesso sulla tangenziale di Brescia e sulla superstrada che porta da Brescia Est al Garda, e su queste strade la velocità massima consentita è di 90 per la superstrada (a due sole corsie e senza spartitraffico) e di 90 o 110, in tratti a tre corsie, sulla tangenziale.
 
Premesso questo vorrei sapere come mai sulla circonvallazione di Bergamo che è a 4 corsie con tanto di spartitraffico, la velocità massima consentita è di 70 km all'ora, quando non viene diminuita a 50 per cause varie.
 
Dubito che i bergamaschi siano guidatori tanto impediti da non poter portare un'auto a 90 km. Anche perchè a me capita di continuo che, se rispetto alla lettera la velocità consentita, mi superano tutti e a volte mi trovo con i camion che mi lampeggiano e mi fanno il pelo nel superarmi... E questo non credo renda più sicura la circolazione.
 
Persino sulla strada che da Bormio porta allo Stelvio, la velocità consentita è di 70 all'ora (e forse li è un po' eccessiva).
 
Non si potrebbe portare anche da noi a 90 Km? Almeno si otterrebbe che la gente rispetti di più i limiti,  essendo comunque quella la velocità che si tiene, a meno che..... si tenga intenzionalmente basso il limite, ben sapendo che quasi tutti lo superano, per poter far cassa con le multe.
A pensar male dicono che ci si prenda sempre.
Distinti saluti»
Bruna Agazzi

Sei d'accordocon Bruna? Commenta andando qui sotto

r.clemente

© riproduzione riservata