Sarnico, Stella Maris senza pioggia
Cinquemila persone sul lungolago

Nonostante il timore della pioggia, Giove Pluvio ha fatto capolino a Sarnico soltanto a mezzanotte non rovinando la tradizionale processione notturna della «Madonna Stella Maris», un'opera lignea attribuita al Manzù, alla quale hanno assistito più di 5 mila persone.

Sarnico, Stella Maris senza pioggia Cinquemila persone sul lungolago

Nonostante il timore della pioggia, Giove Pluvio ha fatto capolino a Sarnico soltanto a mezzanotte non rovinando la tradizionale processione notturna della «Madonna Stella Maris», un'opera lignea attribuita al Manzù, alla quale hanno assistito più di 5 mila persone sul lungolago

L'appuntamento del 2012 è stato caratterizzato dalla presenza a bordo dell'imbarcazione della «Madonnina» del Vicario vescovile per la città, monsignor Maurizio Gervasoni, nativo di Sarnico, al quale il parroco del paese lacustre, don Luciano Ravasio, ha lasciato l'onore della benedizione finale.

Dopo la processione, c'è stato lo spettacolo pirotecnico dei fuochi artificiali con tante luci e tanti colori che hanno appassionato la platea. A Sarnico i negozi sono rimasti aperti fino a mezzanotte con la contrada affollata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA