Lunedì 13 Agosto 2012

Autolinee, un'altra rotonda:
«Se ne sentiva la mancanza»

«Un'altra rotonda... Ne sentivamo la mancanza». È il commento che ci arriva da un lettore che dalla stazione Autolinee di Bergamo ci ha mandato una fotografia dell'opera appena realizzata: una rotatoria fra l'edificio delle Autolinee e l'area partenze Sab-tram.

Al rientro dalle ferie - escludendo i disagi legati al cantiere per il rifacimento di piazzale Marconi - gli automobilisti bergamaschi che si troveranno a transitare in zona dovranno affrontare due rotonde nel giro di 200 metri: quella appena realizzata e quella posizionata all'incrocio fra via Bono e via Foro Boario.

«Se l'obiettivo è quello di rallentare il già caotico traffico della zona - ci scrive il lettore - il risultato sarà assicurato. Immaginiamo il caos che si creerà nelle ore di punta, quando ci saranno fiumi di auto e i pedoni che, per raggiungere i pullman e il tram, attraversano in ogni punto, come già prima accadeva».

Rotonda a parte, piazzale Marconi a cantiere finito non sarà più come prima. Nelle intenzioni dell'amministrazione sarà un'area più bella, moderna e accogliente. Ma qualcuno comincia a sollevare qualche dubbio.

r.clemente

© riproduzione riservata