Martedì 14 Agosto 2012

Si allontana dal reparto di Psichiatria
20enne ritrovata nelle Marche

È stata ritrovata all'alba di martedì 14 agosto mentre vagava nei pressi della stazione ferroviaria di Civitanova Marche, in provincia di Macerata, la ragazza di 20 anni che fra l'11 e il 12 agosto scorsi si era allontanata dal nel reparto di Psichiatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo dove era ricoverata.

La giovane sabato pomeriggio doveva tornare nella sua casa di Brembate Sopra per trascorrere qualche giorno in famiglia ma la ventenne, invece, si è allontanata senza nessun avvertimento. La ragazza, in buone condizioni di salute ma in stato confusionale, è stata notata prima da un passante e poi da una pattuglia dei carabinieri, che l'ha avvicinata ed è riuscita a farsi dare le generalità. La ventenne era senza documenti e senza soldi (avrebbe raggiunto le Marche in treno), ed è stata accompagnata nell'ospedale di Civitanova. Nel frattempo i militari hanno informato i colleghi di Bergamo e Ponte San Pietro dove i genitori avevano sporto denuncia di scomparsa. Ricevuta la notizia i familiari sono partiti per le Marche per riportare a casa la loro figlia e trascorreranno insieme un sereno Ferragosto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata