Venerdì 24 Agosto 2012

I corsi all'Università per anziani
per riscopire Bergamo e il territorio

Sedi in 43 paesi per oltre 3000 corsisti: l'«Università diffusa» che la Cisl, grazie a Anteas e Fnp, da oltre 30 anni gestisce in provincia di Bergamo non conosce tregua. Da poco terminati i corsi della stagione 2011 – 2012 dell'Università per la Terza Età, ecco che ripartono i lavori per l'anno accademico che si concluderà a maggio 2013.

I corsi decentrati si svolgono in un quadriennio sotto il titolo generale L'Uomo e i suoi linguaggi, articolato in quattro sottosezioni annuali dal titolo: La Memoria, La Conoscenza, La Partecipazione, La Comunicazione. Vengono svolti nell'arco di un trimestre, a cadenza settimanale, e strutturati in: 7 relazioni di esperti, 3 incontri seminariali, 2 visite guidate sul territorio.

Con la stessa impostazione organizzativa del quadriennio, sono stati avviati anche due nuovi trienni: il primo, dal titolo “Bergamo e il suo territorio: tra passato e futuro”, con la sucessione dei temi annuali così suddivisa:
I, Bergamo nei suoi contesti storico-geografici;
II, Bergamo tra Lombardia ed Europa;
III, Bergamo sulle soglie del terzo Millennio.

Il secondo triennio ha per titolo “Il viaggio”, con la seguente successione:
I, Il viaggio: le vie dell'uomo nella storia;
II, Il viaggio: tra storia e letteratura;
III, Viaggio in un mondo in trasformazione”.

I corsi dell'Università ANTEAS di Bergamo, già avviati, hanno le loro sedi di svolgimento a Bergamo, Sarnico, Nembro, Romano di Lombardia, Bonate Sotto e Sopra, Presezzo, Dalmine, Ponte San Pietro, Paladina e Valbrembo – Almè e Villa d'Almè - Villa d'Ogna – Gromo, Gandellino, Ardesio e Valbondione, S. Pellegrino Terme, Gazzaniga, Brembate di Sopra, Cisano Bergamasco e Caprino Bergamasco, Pontida, Madone, Bottanuco, Filago, Treviglio, Grassobbio, Bagnatica, Brusaporto, Costa di Mezzate, Montello, S. Omobono Imagna, Fontanella, Sorisole, Osio Sotto, Grumello del Monte, Spirano, Brembate, Mapello, Ambivere e Terno d'Isola.

Quest'anno i primi corsi partiranno con gli “Incontri Culturali” di Gazzaniga il 14 settembre; a Madone e Ponte san Pietro il 17; a Nembro il 19, mentre il “Fascino dei saperi” sarà il tema delle lezioni di Valbondione, al via il 26. Per alcuni corsi è prevista una quota di partecipazione.

Info: ANTEAS, in via Carnovali 88, Bergamo, tel. 035 318153 bergamo@anteaslombardia.org

e.roncalli

© riproduzione riservata