Martedì 02 Ottobre 2012

Scappa da scuola a 9 anni
Ritrovato dopo 3 ore nel parco

Ha litigato con un compagno di classe mentre si trovavano nella mensa della scuola. Il bambino, 9 anni, è uscito in cortile ed è scappato verso la strada. Per quasi tre ore di lui non si è saputo più nulla. Carabinieri, polizia locale e quella di Stato, la famiglia, insegnanti, il preside e i collaboratori dell'istituto hanno setacciato tutto il quartiere in cerca del bimbo che è stato ritrovato poi quasi tre ore dopo in un parco.

Sono state ore di apprensione quelle vissute lunedì pomeriggio alla scuola elementare di via Fratelli Calvi, in centro città. Poco prima delle 14 gli alunni delle lezioni pomeridiane erano alla mensa, sorvegliati da alcune assistenti. A causa di un litigio con un compagno di classe, il bambino della classe quarta si è diretto verso il cortile. Ha trovato aperto un cancello che si trova sulla strada principale ed è fuggito in direzione di via Palazzolo.

Immediatamente le insegnanti e il preside hanno lanciato l'allarme. Il padre si è presentato immediatamente all'istituto e ha iniziato a cercare il figlio in tutte le strade vicine. I carabinieri, la polizia di Stato e i vigili hanno diramato le ricerche a tutte le pattuglie presenti in città. La prima notizia positiva è arrivata verso le 15: il piccolo era stato avvistato attorno alle 14 in piazza Pontida e stava bene. Le ricerche sono proseguite in tutti i punti frequentati dalla famiglia, compreso l'oratorio, la chiesa e i parchi. Ed è stato proprio in un giardinetto pubblico, in particolare il «Locatelli» di via Broseta, che il bambino è stato rintracciato attorno alle 16,30. Ha riabbracciato il papà ed è tornato a casa.

E. Ri.

a.ceresoli

© riproduzione riservata