Venerdì 05 Ottobre 2012

«Percassi è indisponibile»
Addio al Parco dello Sport

«Prendo atto dell'indisponibilità di Antonio Percassi e dell'Atalanta nel proseguire sull'ipotesi tracciata nei mesi scorsi al fianco di Paolo Cividini: il progetto del Parco dello Sport finisce dunque qui». Così il sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, al termine dell'incontro con il presidente dell'Atalanta, accompagnato a Palazzo Frizzoni dal commercialista Gianpaolo Volpi.

Nel faccia a faccia con l'Amministrazione comunale, Percassi ha confermato la propria contrarietà a proseguire nel percorso ipotizzato per la realizzazione del Parco dello Sport (che prevedeva tra l'altro la costruzione di uno nuovo stadio e di un nuovo palazzetto dello sport) in società con Cividini, proprietario delle aree a Grumello al Piano sulle quali era prevista l'edificazione delle diverse strutture.

Due, ora, le opzioni sul tappeto: un massiccio restyling dello stadio attuale (ipotesi supportata anche dal buon successo ottenuto con l'introduzione della zona a traffico limitato nei pressi dello stadio) oppure la realizzazione di uno nuovo stadio firmato Percassi in un Comune dell'hinterland cittadino.

a.ceresoli

© riproduzione riservata