Venerdì 05 Ottobre 2012

Coronelli, torna il primo Globo:
restaurato quello «terrestre»

Il Globo del Coronelli è tornato alla biblioteca Mai. Il seicentesco capolavoro è stato restaurato grazie all'iniziativa «Save the Globes» che è stata messa in campo dal Fondo ambiente italiano-giovani (Fai) e dal Gruppo giovani imprenditori di Ascom.

I globi sono due, terrestre e celeste: quello resaturato è quello terrestre. Su di loro il geografo veneziano Coronelli ha illustrato appunto la sfera terrestre e quella celeste, indicando le caratteristiche di ogni angolo del pianeta per come era conosciuto a quei tempi.

Tutto era partito con una serata al Palazzo della Ragione: duecento persone avevano partecipato per contribuire a questo progetto di valore culturale altissimo e di grande spessore sociale.

La cifra stabilita per il restauro era di circa 100.000 euro: il globo terrestre è stato restaurato a Firenze. Doveva tornare a Bergamo per BergamoScienza, e così è stato. Quello celeste è rimasto nella biblioteca Mai e percorrerà lo stesso iter del primo l'anno prossimo.

L'iniziativa per salvare i globi era sbarcata anche all'aeroporto di Orio: fino al 31 ottobre anche i passeggeri in partenza dallo scalo bergamasco potranno partecipare al censimento «I luoghi del cuore», promosso a livello nazionale dal Fai-Fondo ambiente italiano per sostenere il progetto «Save the Globes», lanciato dalla delegazione del Fai Giovani Bergamo con l'obiettivo di raccogliere fondi per il restauro completo dei due mappamondi.

r.clemente

© riproduzione riservata