Mercoledì 24 Ottobre 2012

Spedisce un pacco e si sente male
Alle Autolinee muore 60enne di Gorno

Si è sentito male mentre si trovava all'interno dell'agenzia Atlassib Italia, nel pressi dell'Urban Center di Bergamo, in via Autolinee. Probabilmente è stato un infarto la causa del decesso di Gioioso Zanotti, pensionato di 60 anni di Gorno, morto all'interno degli uffici di questa agenzia che si occupa di viaggi in Romania, money-transfer e spedizione di pacchi da e per la Romania.

Il malore si è verificato intorno alle 16 di mercoledì 24 ottobre, sul posto l'automedica del 118, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'uomo.

Zanotti lavorava alla Ponte Nossa Spa come operaio addetto ai forni, ma era in pensione da alcuni anni. Sposato con una donna originaria della Romania, si trovava nell'agenzia di Bergamo per spedire un pacco alla famiglia della donna. Da alcuni anni soffriva di problemi al cuore, malattia che gli impediva di coltivare la sua più grande passione, la caccia. Sul luogo del malore anche la polizia di Bergamo.

Gioioso Zanotti era lo zio di Attilio Varischetti, tecnico de L'Eco di Bergamo, a cui la redazione esprime le più sentite condoglianze.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata