Traffico: le nuove tecnologie
«panacea» di tutti mali?

La domanda di fondo, un po'? provocatoria, potrebbe essere: davvero sono le nuove tecnologie che ci permetteranno un futuro migliore? E la nostra responsabilità individuale, come cittadini responsabili? Cosa ne pensate? Commenta sul blog di L'Eco Lab

Traffico: le nuove tecnologie «panacea» di tutti mali?

Oltre ai parcheggi, si parla molto degli incentivi all'uso delle biciclette e del trasporto pubblico.

Continuando con le proposte che avete suggerito e discusso nei primi giorni del blog, moltissimi commenti e suggerimenti riguardano la possibilità di implementare servizi informatici (siti web, app per i telefonini, colonnine informative...) per facilitare la vita dei cittadini: per segnalare i lavori sulle strade, le piste ciclabili, il traffico, le iniziative, eccetera, ma anche per comprare determinati servizi, come il biglietto del bus, il parcheggio...

Siamo nella società della comunicazione, del resto. E Bergamo ha tutte le potenzialità di una città innovativa. Dovendo scegliere, quale potrebbe essere l'app più utile, quella di cui non si potrebbe fare a meno? E chi dovrebbe realizzarla? E le voci contrarie, che pure si sono levate, cosa ne pensano?

Ma la domanda di fondo, un po' provocatoria, potrebbe essere: davvero sono le nuove tecnologie che ci permetteranno un futuro migliore? E la nostra responsabilità individuale, come cittadini responsabili? Molte osservazioni sono emerse in questi giorni a questo proposito: cosa ne pensate? Commentate sul blog di L'Eco Lab

Nando Pagnoncelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA