Domenica 28 Ottobre 2012

Alpino «arresta» rapinatore
Contusa bimba in carrozzina

Momenti di tensione e confusione, sabato 27 ottobre, a Treviglio, e più precisamente in via Galliari, dove un alpino ha «arrestato» tra la folla un rapinatore che aveva appena effettuato un colpo in libreria e che, durante la fuga, ha urtato una carrozzina: contusa una bimba.

È successo verso le 19,15, quando un 40enne di Brignano, incensurato, è entrato nella libreria di via Galliari 26, si è coperto il viso con un berretto di lana e ha minacciato la titolare con un taglierino raggranellando peraltro un magro bottino: cento euro.

Il malvivente è scappato a piedi in una via affollata per la castagnata, i banchetti dei partiti politici e i negozi aperti, la titolare della libreria è uscita urlando e così la gente ha capito che era stata commessa una rapina. Correndo, il 40enne ha urtato una carrozzina che ha sbattuto contro un muro (contusioni per una bimba) e infine il rapinatore è stato placcato da un alpino, lì per la castagnata, aiutato anche da un passante.

Sul posto sono arrivati gli agenti del vicino commissariato che hanno arrestato il malvivente.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata