Cancello guasto, sottopasso chiuso
I pendolari: ciao ciao treno

Un semplice guasto che ha creato contrattempi, ma che può capitare. È successo al cancello del sottopasso della stazione ferroviaria di Bergamo e subito le mail sono partite da studenti e pendolari che si sono trovati le porte chiuse.

Cancello guasto, sottopasso chiuso I pendolari: ciao ciao treno

Un semplice guasto che ha creato contrattempi, ma che può - per carità  - capitare. È successo al cancello del sottopasso della stazione ferroviaria di Bergamo e subito le mail sono partite da studenti e pendolari che si sono trovati le porte chiuse.

«Il sottopasso che collega la stazione a via Gavazzeni, che dovrebbe essere aperto dalle 6.20 era chiuso - scrive un lettore -. A causa di questo disservizio io come altri pendolari abbiamo perso il treno delle 6.32: il successivo, per la cronaca, parte solo 30 minuti dopo...». E ancora: «Sorpresa! Chi voleva accedere alla stazione dei treni da Via Gavazzeni si è trovato chiuso il cancello del tunnel. Giovani impegnati in operazioni di scalata e salto del cancello. Con qualche possibile pericolo. Anzianotti come il sottoscritto costretti a fare il giro. Tutta salute, ma ciao ciao al treno».

Il guasto è stato subito segnalato e intorno alle 7 il cancello è stato riaperto dagli agenti della polizia ferroviaria, con anche la sistemazione del problema di apertura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA