Mercoledì 21 Novembre 2012

Il Vescovo alla Messa dei Carabinieri:
«Voi testimoniate la fedeltà»

«Voi testimoniate ogni giorno il servizio fedele alla patria, alla legge e al dovere per la sicurezza e la serenità della vita degli uomini. Per superare l'attuale crisi, è necessario alimentare la fiducia, che a sua volta viene alimentata con il pane della fedeltà».

Sono le parole del vescovo Francesco Beschi stamattina, mercoledì 21 novembre, nella chiesa di San Bartolomeo per la Messa della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma dei Carabinieri. Oltre a numerosi carabinieri, ufficiali, sottufficiali e associazioni d'arma, erano presenti il prefetto Camillo Andreana, il vicequestore Nicola Parisi, il presidente del Consiglio provinciale Roberto Magri e l'assessore comunale Cristian Invernizzi.

«Voi testimoniate la fedeltà - ha detto il vescovo all'omelia - in un'epoca dove viene anche irrisa e non è più considerata immediatamente un valore. Invece la fedeltà è decisiva per la libertà umana». Durante la Messa la tromba ha intonato il «Silenzio» per ricordare i carabinieri defunti e quelli caduti nell'adempimento del loro servizio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata