Lunedì 03 Dicembre 2012

Dall'arte al giornalismo
Dal Comune progetti sui giovani

L'Assessorato alle Politiche giovanili si lancia in un nuovo progetto, tutto all'insegna dei giovani e della creatività. Nasce «Bg-Loc. Bergamo Lab-Officine Creative», iniziativa promossa e sostenuta dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e da Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il progetto vede come capofila il Comune di Bergamo (Assessorato all'Istruzione, Sport, Tempo Libero e Politiche Giovanili e Accademia Carrara di Belle Arti) e coinvolge diversi partner: Università degli Studi di Bergamo, Kilometro Rosso Spa, Club Alpino Italiano sezione di Bergamo, GAMeC - Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, Associazione The Blank, Associazione Li.Ber e diverse associazioni giovanili.

Il progetto, attraverso lo sviluppo di otto azioni integrate, si pone l'obiettivo di promuovere diverse attività a supporto della creatività e dell'espressività giovanile, da un lato incrementando e migliorando iniziative già esistenti e dall'altro proponendo azioni innovative e realizzate ad hoc. Le azioni di Bg-Loc toccano differenti ambiti della creatività, dall'arte, con i progetti «Tracce Urbane», «Polarexpo», «Sentieri Creativi» ed «Artdate», al settore delle nuove tecnologie con il progetto «K-Idea giovane» all'ambito della letteratura con «Un grande classico» e del giornalismo con «Creativity Fair».

Le azioni del progetto «Bg-LOC» verranno realizzate nell'arco del 2013. Per informazioni 035/399674/657/656 oppure www.giovani.bg.it

fa.tinaglia

© riproduzione riservata