Venerdì 07 Dicembre 2012

Meteo: venerdì arriva la neve
Poi freddo e vento nel weekend

Il proverbio nostrano che dice (in dialetto) «il vento non muore mai di sete», potrebbe stavolta funzionare alla perfezione, se è vero che all'aria luminosa e fredda di giovedì, mantenuta tale da un vivace vento di caduta, venerdì verrà a sovrapporsi bruscamente un po' di neve.

Anche in altri inverni abbiamo avuto episodi di favonio, che però non venivano seguiti da precipitazioni, a causa di anticicloni invernali troppo affezionati al Mediterraneo. Questa volta invece, il dicembre ha esordito con una disposizione meteo sull'Europa che ricorda i tradizionali inizi della stagione invernale, per cui le cose forse girano nel modo giusto, almeno per ora.

Ecco quindi una nuova depressione in arrivo dal Mare del Nord, che non incoccia la catena alpina ma entra bene stamattina nel golfo di Genova, con relativo richiamo di umidità e tutto quel che ne segue. Non sarà una gran cosa e durerà poco, ma potrebbe bastare a fare qualche dito di neve, aiutata dall'aria fredda che si è conservata nelle scorse notti.

Molte nubi già da stamattina, con primo debole nevischio in montagna, mentre nel pomeriggio la nevicata dovrebbe estendersi un po' a tutta la provincia, imbiancando probabilmente anche il piano. La situazione è evolutiva, già sabato migliorerà e poi sarà di nuovo vento da Nord e freddo, per tutto il weekend.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata