Sabato 29 Dicembre 2012

Filmati i «bisognini» del cane
Maxi multa, 120 euro, a Treviglio

Hanno già dato frutti le 24 telecamere installate nel complesso residenziale e commerciale «Leon d'oro» di Treviglio, affidate alla polizia locale grazie a una convenzione sperimentale stipulata con gli amministratori condominiali.

Il sistema di videosorveglianza ha infatti «catturato» il proprietario di un cane, che aveva disseminato le proprie deiezioni nei quattro cortiletti del complesso, a uso pubblico. All'incauto proprietario del cane, di grossa taglia, è stata appioppata una multa salata di 120 euro, con l'obbligo di portare con sé, insieme all'amico a quattro zampe, anche paletta e sacchetto.

All'uomo - un trentenne di Treviglio - si è potuti risalire grazie alle telecamere che sono entrate in funzione la scorsa settimana. Il giorno della vigilia di Natale il sistema è stato collaudato e proprio durante la presa in visione delle immagini dei giorni precedenti, s'è visto il trentenne con il cane lasciato libero di sporcare ovunque nei tre cortili.

Pattuglie della polizia locale, in servizio nel centro storico, hanno notato e convocato al comando l'uomo e il suo cane. Il trentenne si è presentato con la paletta e il sacchetto, ma ormai era troppo tardi.

Leggi di più su L'Eco di sabato 29 dicembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata