Domenica 30 Dicembre 2012

Renzi: «Capisco l'amarezza di Gori
Vediamo se riuscirà a entrare»

«Capisco l'amarezza di Giorgio che, comunque, ha fatto una battaglia bella. Non ce l'ha fatta e quando uno resta fuori di poco è evidente che possa avere un'amarezza doppia». Così Matteo Renzi, sindaco di Firenze, arrivato al seggio di Piazza dei Ciompi per votare alle primarie dei parlamentari del Pd alle 20,25, commenta la «sconfitta» di Giorgio Gori rimasto fuori a Bergamo. «Vediamo se riuscirà ad entrare - ha concluso - a seconda di come andranno le elezioni, io glielo auguro».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata