Lunedì 07 Gennaio 2013

Il Sole-24 Ore, sindaci bocciati
Cala il gradimento per Tentorio

Il Sole 24 Ore pubblica il sondaggio annuale del Sole 24 Ore sul gradimento dei leader di Comuni e Regioni: le pagelle ai politici locali mostrano un rilevante crollo di fiducia per Tentorio alla 90° posizione su 101 che avrebbe perso il 3,9% dei consensi rispetto al giorno dell'elezione. 

Il consenso percentuale ottenuto dai sindaci nel 2012 mette a confronto quella della scorsa edizione del Governance Poll (per Tentorio 47,5) e quello del giorno dell'elezione (51,4).

Il crollo della fiducia dei cittadini negli amministratori locali è quasi generalizzato. Rispetto al giorno in cui sono stati eletti, i sindaci perdono in media 5 punti percentuali di consenso, e i Governatori ne perdono 3. Bocciati quindi sindaci e governatori. A salvarsi è solo un amministratore locale su tre, e spesso le dinamiche migliori sono realizzate da chi e' stato eletto nelle ultime amministrative (e forse sfrutta l'onda lunga della campagna elettorale).

Tra i primi, torna in testa Vincenzo De Luca, di Salerno; ottengono buoni risultati Pisapia a Milano e Doria a Genova oltre al veronese Flavio Tosi. Tra i Governatori vince Enrico Rossi (Toscana), mentre Vasco Errani (Emilia Romagna) ottiene il miglioramento piu' netto (3,9%) rispetto al voto.

Per quanto riguarda i Governatori delle Regioni, la classifica non prende in esame Lombardia e Lazio. Promossi Rossi (Toscana), Errani (Emilia Romagna). In flessione Zaia (Veneto). Cappellacci (Sardegna) è ultimo.

e.roncalli

© riproduzione riservata