Sabato 12 Gennaio 2013

Malpensata, stanziati 800mila €
Una soluzione per le bancarelle

Con il via libera della Giunta per lo stanziamento di 500 mila euro per il rifacimento del parco della Malpensata, si passa dalle parole ai fatti. Fra gli obiettivi liberare il parco dalle 27 bancarelle rimaste e la loro ricollocazione, con una nuova piazza ai margini del piazzale, lungo la via Don Bosco.

Lo spazio sarà ricavato dalla demolizione dell'edificio comunale che oggi ospita un bar e alla razionalizzazione degli spazi occupati della pesa e del gasometro, mantenendo le dimensioni dell'area verde e l'edicola nell'attuale posizione. Il servizio bar verrà ricollocato in una nuova struttura nel parco e sarà implementato con un servizio di guardiania e nuovi servizi igienici.

Dietro al progetto gli uffici dell'assessorato alle Opere del verde di Palafrizzoni, che da oltre un anno stanno lavorando al completo rifacimento del parco. 

Il nuovo parco prevede un percorso circolare, con una nuova struttura-bar al centro dotata di un pergolato sul verde. Gli ambulanti del lunedì avranno invece a disposizione una nuova piazzetta che per il resto della settimana sarà a servizio del quartiere. Ad aprile la Giunta varerà il secondo lotto, con circa altri 300 mila euro, per finire i lavori. Il cantiere aprirà a fine estate.

e.roncalli

© riproduzione riservata