Sabato 12 Gennaio 2013

Città Alta pensa agli anziani
in 120 al pranzo gratuito

Anche l'edizione del 2013 è stasta un successo, con 120 partecipanti. Al Circolino di vicolo Sant'Agata, in Città Alta, è tornato il pranzo gratuito per gli anziani del quartiere, promosso dalla Cooperativa Città Alta da oltre 25 anni.

L'appuntamento si è rinnovato nel sabato successivo all'Epifania: i partecipanti sono stati quest'anno anziani residenti in Città Alta ed ex residenti. L'obiettivo, ha ricordato Oreste Fratus a nome del consiglio, è quello di far sentire i rappresentanti della terza età legati al territorio.

L'impegno in campo sociale, ha ricordato Fratus, non si limita a questo pranzo ma prosegue tutto l'anno con i pranzi a domicilio per chi è in difficoltà e con l'assistenza fiscale e previdenziale.

Portando il grazie della terza circoscrizione, il presidente Daniele Lussana (Pdl) ha ricordato come gli organizzatori di questa iniziativa siano una risorsa inestimabile di Città Alta, che lavora in silenzio ma con risultati reali.

Anche gli anziani - ha ricordato - sono una risorsa importante e un esempio per le nuove generazioni, soprattutto per come affrontano con dignità questo momento di grande difficoltà.

r.clemente

© riproduzione riservata