Domenica 13 Gennaio 2013

Sparatoria nella notte a Cortenuova
Il titolare del bar ucciso con 3 colpi

Un «commando» formato da tre banditi, incappucciati e armati di pistola e fucile, ha ucciso sabato sera 12 gennaio il titolare del discobar «Coconut» di Cortenuova, nella Bassa Bergamasca: la vittima, A. M., 47 anni, nato in Marocco ma cittadino italiano residente nella Bergamasca, è stato raggiunto da tre colpi di pistola al petto.

I tre hanno fatto irruzione nel locale, situato in località «Galeazze», verso le 23,40 costringendo i tre clienti presenti, tutti marocchini, a sdraiarsi per terra. Il titolare avrebbe tentato di reagire, ma è stato ucciso. La banda è poi scappata senza portar via nulla dal locale.

I carabinieri di Treviglio stanno cercando di capire se si sia trattato di una rapina degenerata oppure di un agguato ai danni del titolare del locale. I rilievi sono proseguiti fino alle 4 della notte: al termine il bar è stato posto sotto sequestro e il corpo del titolare trasportato alla camera mortuaria dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove verrà eseguita l'autopsia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata