Giovedì 17 Gennaio 2013

Rubano rame al cimitero
E' il terzo colpo a Romano

I ladri di rame tornano in azione nella Bassa. Questa volta nel mirino è finito il cimitero di Romano di Lombardia, dove i ladri hanno portato via 10 canali in rame. Il furto è stato messo a segno nella notte tra martedì e ieri all'interno del camposanto di via Indipendenza.

I ladri, secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale stazione, hanno scavalcato la recinzione e raggiunto le cappelle del cimitero, dalle quali hanno letteralmente strappato i canali in rame, portandoli via probabilmente su un furgone. In azione senza dubbio una banda formata da almeno tre o quattro persone. Il colpo è stato scoperto soltanto ieri mattina, all'apertura del camposanto.

Si tratta del terzo furto del genere che viene messo a segno nel cimitero di Romano. «Purtroppo era già successo che rubassero i canali al cimitero – conferma il sindaco Michele Lamera –, tanto che, dopo il precedente colpo, si era anche ipotizzato di installare dei canali nuovi in zincato, materiale meno appetibile e, si pensava, meno interessante per i ladri. Tuttavia, alla fine, si erano mantenuti i canali in rame».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata