Domenica 17 Febbraio 2013

Treviglio: sparito da 8 giorni
C'è apprensione per un artigiano

Da otto giorni è sparito di casa dopo un diverbio con la moglie e da allora non si è fatto più vivo. Marco Boschi, artigiano trentanovenne di Treviglio e padre di una bimba di nove mesi, si è allontanato con la sua Renault Megane Scénic grigio scuro targata CT986ZE dalla cascina dove abita, in via Roggia Babbiona, situata nella zona Pip 2.

Lo ha fatto sabato 9 febbraio verso le 20,30, al termine di una breve discussione con la moglie, come spiega il fratello Giuseppe che da una settimana lo sta cercando: «Non riusciamo a capire la sua reazione di fronte alla richiesta della moglie di fare alla svelta perché in ritardo all'appuntamento con la sorella, che compiva gli anni e li aveva invitati a cena».

Un modo di agire impulsivo e spropositato se realmente legato ai motivi del litigio. Sta di fatto che Marco Boschi, con indosso jeans, felpa blu e giubbotto nero, è salito in auto e non si è fatto più vedere. Martedì scorso i familiari hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri che hanno avviato le ricerche.

«Con amici e conoscenti abbiamo distribuito numerosi volantini nelle stazioni ferroviarie e degli autobus, nei bar, alle stazioni di rifornimento non solo della Bergamasca, ma anche del Milanese. Per ora non ci sono giunte segnalazioni. Ho lanciato l'appello anche su Facebook, ma niente». Una situazione che allarma giorno dopo giorno la famiglia.

Leggi di più su L'Eco di domenica 17 febbraio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata