Martedì 19 Marzo 2013

I grillini entrano in Regione
Maroni oggi svela la Giunta

Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), ha convocato per giovedì 28 marzo, a partire dalle 10, la prima seduta dell'Assemblea regionale lombarda della nuova legislatura regionale. Nel pomeriggio il governatore Roberto Maroni presenterà la Giunta.

All'ordine del giorno, il 28 marzo, ci sarà l'elezione del nuovo presidente del Consiglio regionale, dei due vicepresidenti, dei due consiglieri segretari e della Giunta delle Elezioni. «Esauriti i tempi burocratici previsti dalle leggi e dai regolamenti - scrive Cecchetti in una nota - diamo il via ufficialmente alla nuova legislatura regionale. Il mio augurio è che nei prossimi cinque anni il nostro parlamento regionale, che è fra i più importanti, ritorni a parlare da protagonista sulla scena politica e istituzionale».

«Le nostre società cambiano velocemente e per questo hanno bisogno, soprattutto in una fase difficile come questa caratterizzata da una pesantissima crisi economica, di risposte tempestive. Il mio auspicio - ha concluso Cecchetti - è che il nostro Consiglio possa essere all'altezza del compito che lo attende».

La prima «riunione» del 2013 nell'Aula del Pirellone non sarà quella del Consiglio regionale lombardo previsto per la prossima settimana, che comunque sarà l'appuntamento formale di inizio legislatura: già giovedì, infatti, l'Aula verrà riaperta per celebrare la «Giornata regionale dell'impegno contro le mafie e in ricordo delle vittime». A chiudere i lavori, secondo il programma pubblicato proprio in queste ore, sarà il neo presidente della Regione, Roberto Maroni, che fra gli impegni della campagna elettorale ha dato grande enfasi a quelli contro le infiltrazioni del crimine organizzato in Lombardia.

Primo ingresso ufficiale, intanto, dei consiglieri del Movimento 5 Stelle al Pirellone, sede del Consiglio regionale della Lombardia, dopo la proclamazione degli eletti da parte della Corte d'Appello di Milano. I nove consiglieri sono stati accolti martedì mattina dal personale dell'Ufficio di presidenza, che ha consegnato loro un vademecum sulle regole del Consiglio regionale, il regolamento generale dell'assemblea, una copia dello statuto regionale e della Costituzione italiana. Poi hanno spiegato loro i primi adempimenti che dovranno seguire, a partire dalla nomina della Giunta per le elezioni e dei consiglieri membri dell'Ufficio di presidenza. Dopo l'incontro, durato circa 30 minuti, i consiglieri hanno consegnato al personale i documenti necessari per l'accreditamento.

Fino a giovedì verranno accolti al Pirellone anche gli altri gruppi consiliari di maggioranza e opposizione. Oggi è in programma l'accoglienza dei consiglieri della lista Ambrosoli e della lista Maroni. Alcuni consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno assicurato che nel pomeriggio dovrebbero partecipare alla presentazione della nuova Giunta regionale, nella sala dei 500 a Palazzo Lombardia. «Ieri finalmente sono stato proclamato Presidente e oggi (come promesso) presento la nuova giunta della Regione Lombardia». Così su Twitter il presidente della Regione Lombardia, Maroni.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata