Giovedì 18 Aprile 2013

Barista picchiato e rapinato
Notte di paura in Valle Seriana

Tutto in una notte. Escalation di violenza, tra martedì e mercoledì, in Valle Seriana. Un'aggressione a Casnigo - fruttata 10 mila euro di monili e 500 euro in contanti - e un furto di auto da un garage di Colzate.

Il titolare dello snack bar «Punto d'incontro» in via Lungo Romna a Casnigo è stato aggredito e malmenato da uno sconosciuto, tanto da dover ricorrere alle cure dei medici dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Alle 2,20 della notte, di fronte alla ditta Dobenca, l'uomo era arrivato da solo in auto, aveva parcheggiato sul piazzale davanti al bar e si era avviato per aprire l'esercizio. Uno sconosciuto col volto coperto gli è giunto alle spalle e lo ha colpito con un pugno, gettandolo a terra. Il barista è stato derubato di orologio d'oro, catenina, bracciale d'oro e portachiavi, per un valore complessivo di circa 10 mila euro. Oltre ai 500 euro che teneva nel portafoglio.

Un colpo è stato messo a segno da un gruppo di malviventi anche a Colzate: sono entrati nel garage di un'abitazione di via Bonfanti portando via due auto sportive, un'Audi TT, una Golf Gti, oltre ad altri oggetti e capi di abbigliamento che si trovavano nell'autorimessa. ll blitz è avvenuto tra l'1 e le 3,30 nella centralissima via Bonfanti, davanti alla chiesa e al Comune.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 18 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata