Mercoledì 17 Aprile 2013

Movimento 5 Stelle a congresso
L'incontro sabato a Caravaggio

Sabato 20 aprile avrà luogo il primo incontro provinciale organizzato dal Movimento 5 Stelle di Bergamo nell'auditorium San Bernardino a Caravaggio dalle 13.30 alle 20.

«Il movimento della rete - si legge in un comunicato stampa - dà ufficialmente il via ad un'operatività coordinata tra i gruppi di lavoro attivi nei vari Comuni della Provincia di Bergamo (Provincia intesa in senso geografico e non in senso di Ente Pubblico che, notoriamente, il M5S non condivide). Fino a pochi mesi fa erano presenti sul territorio provinciale i gruppi relativi ai Comuni più grandi nella Bergamasca : Seriate, Treviglio e Dalmine. Oggi il M5S si sta espandendo a macchia d'olio un po' ovunque».

«Sono in pieno fermento i gruppi che stanno nascendo in Val Seriana (es. Alzano, Albino, Torre Boldone), in Val Brembana, nella zona dell' Isola ( es. Mapello, Bottanuco), nella bassa e media pianura bergamasca (es. Boltiere, Stezzano), nella zona dei laghi (es. Lovere). Si rende quindi necessario un incontro dedicato agli attivisti che si identifichi sia come luogo di aggregazione sia come momento di elaborazione di strategie di lavoro comuni».

«Siamo convinti che il confronto e la collaborazione siano i migliori metodi per ottenere virtuose sinergie tra i gruppi. La forza del M5S risiede proprio nella capacità di ottenere efficienze dalla condivisione, attraverso la rete, del lavoro svolto in qualunque luogo in Italia e, a maggior ragione, nella singola Provincia».

L'Ordine del Giorno proposto è il seguente:
• presentazione di tutti i gruppi territoriali
• relazione del consigliere regionale bergamasco Dario Violi sui primi giorni di attività del Consiglio regionale e breve dibattito
• discussione sulla struttura di rete provinciale
• eventuale suddivisione in gruppi di lavoro provinciali.

«Naturalmente l'evento sarà interamente autofinanziato dagli attivisti del M5S di Bergamo e provincia. L'incontro sarà poi seguito da una cena conviviale presso ristorante “Il Giardino” di Caravaggio».

a.ceresoli

© riproduzione riservata